Frolla montata

La ricetta di cui vi parlo oggi è uno dei must della pasticceria che tutti prima o poi abbiamo gustato seduti ad un tavolino assieme ad un the, una cioccolata calda o un caffè apprezzandone la scioglievolezza e burrosittà: i biscotti di frolla montata.

Non è una preparazione difficile, ma richiede alcune accortezze da non sottovalutare. Innanzitutto un buon impastatore con motore potente e fruste forti. Indispensabile lavorare il burro a temperatura ambiente, mai sciolto; poi l’impasto va lavorato tanto, a differenza delle frolle tradizionali. Ultimo ma non meno importante, il riposo; la frolla montata deve riposare dopo aver formato i biscotti almeno un’ora in frigo prima di passare alla cottura.

Gli ingredienti per 20/25 biscotti sono:

  • 125 gr di burro a temperatura ambiente
  • 190 gr di farina 00
  • 80 gr di zucchero a velo
  • un pizzico di sale
  • scorza di limone non trattato o estratto di vaniglia

Montate il burro a temperatura ambiente con lo zucchero e gli aromi: lavorate con le fruste per circa 8 minuti, fino ad ottenere un composto morbido e spumoso, poi abbassate la velocita unite prima l’uovo, lasciatelo incorporare poi (sempre a velocità media) unite la farina setacciata. Trasferite in sac a poche con bocchetta a stella e formate i biscotti sulla teglia o silpat: fate riposare i biscotti in frigo per almeno un’ora. Infornate a 180 forno statico per 10/15 minuti ( dipende dalla dimensione e spessore dei biscotti… ricordate che non deve dorare eccessivamente).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.