Tarte alla zucca con mandorle e amaretti

Dopo la prima ricetta ( e video ricetta ) realizzata in collaborazione con CuoreDolce, eccomi con una seconda proposta dove la protagonista è sempre la zucca delica addizionata di iodio.

Parliamo di un dolce oggi, una versione moderna della crostata: un guscio di frolla croccante che racchiude una morbida Crema di zucca, facilissima da preparare.

Gli ingredienti per 6 tarte sono:

  • 300 gr di polpa zucca cotta al forno
  • 70 ml di latte
  • 130 gr di latte condensato
  • 115 gr di burro
  • 60gr di zucchero a velo
  • 30 gr di farina di mandorle
  • 250 gr farina 00
  • 1 uovo (50 gr)
  • 1 pizzico di sale 
  • 60 gr di amaretti più quelli per la decorazione
  • Mandorle a lamelle tostate
  • Cannella
  • foglia oro per decorazione ( facoltativa)

Mescolate le farine, lo zucchero ed il sale con il burro freddo tagliato a cubetti fino ad ottenere un composto sabbiato, poi aggiungete l’uovo ed amalgamate fino ad ottenere una frolla liscia e compatta. Rivestite lo stampo da crostata o le monoporzioni per tarte, lasciate riposare un’ora in frigo e poi infornate a 170° in forno statico preriscaldato per 18/20 minuti. Preparate la farcitura della tarte (mentre queste raffreddano) mixerando la zucca con il latte, un pizzico di cannella, il latte condensato e gli amaretti tritati. Farcite le tarte e completate decorando con le mandorle a lamelle tostate e amaretti. 
Potete anche realizzare una versione al bicchiere evitando gli stampi per le tarte: cuocere la frolla stesa su di una placca da forno.

Per comporre il dolce al bicchiere sbriciolate un po’ di frolla ( una volta tolta dal forno e raffreddata ) sul fondo di un bicchiere, adagiate la crema di zucca preparata come sopra e terminate con amaretto, mandorle e un pizzico di cannella.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.