Bigoli con burro alle acciughe e briciole di taralli

Inutile ricordarvi il mio amore per la pasta fresca fatta in casa, di qualsiasi forma e con tutti i condimenti possibili ed immaginabili; quando la pasta è fresca e fatta bene basta davvero un nulla per condirla a dovere. Questa ricetta è super semplice ma davvero ricchissima di sapore, oltre ad avere come protagonista uno dei  formati di pasta che preferisco, ossia i bigoli. Per la realizzazione della pasta ho utilizzato la mia amata Atlas 150 Wellness di Marcato Pasta con l’accessorio per i bigoli appunto; da provare assolutamente!

Gli ingredienti per 4 persone:

  • 180 gr di farina 00
  • 180 gr di semola rimacinata  di grano ( più quella per la lavorazione )
  • 3 uova intere
  • acqua
  • 10/12 acciughe sotto sale
  • 60 gr di burro
  • 10 taralli pugliesi
  • pepe nero
  • sale
  • olio evo

Per la pasta miscelate le 2 farine con le uova e un goccio di acqua, mescolate con cura ed impastate fino ad ottenere un impasto sodo ed elastico: fate riposare in frigo per mezz’ora. Tirate la pasta con l’aiuto di Atlas 150 Marcato partendo dallo spessore n. 1 ripassandola e ripiegandola 3 o 4 volte infarinata bene; passate la sfoglia allo spessore n.2 e poi montate l’accessorio per i Bigoli. Tagliate le sfoglie della lunghezza adeguata e passatele al taglio con l’accessorio bigoli. Per il condimento sciacquate bene le acciughe, deliscatele e fatele sciogliere con un filo di olio in padella: lessate la pasta in acqua bollente con pochissimo sale ( ci sarà la sapidità delle acciughe a dare sapore al piatto ). Scolate i bigoli e tuffateli nella padella con le acciughe sciolte, aggiungete il burro freddo e mantecate a fuoco spento aggiungendo pepe e acqua di cottura della pasta. Ultimate con i taralli sbriciolati sulla pasta e servire subito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.