Mousse al frutto della passione e mango

Sicuramente il meteo di questi primi giorni di febbraio non aiuta l’umore e forse, proprio per questo, ho scelto due frutti tropicali che adoro per la preparazione di questa ricetta: grazie alla loro dolcezza e ai colori vivaci mi distolgono un po’ dal freddo, grigio e piovoso di metà inverno.

Gli ingredienti per 8 mini porzioni o per uno stampo di 1000 ml sono:

  • 1 mango
  • 3 frutti della passione
  • 100 gr di cioccolato bianco
  • 2 tuorli
  • 60 gr di zucchero semolato
  • 300 ml di panna fresca
  • 50 ml di latte
  • 6 gr di gelatina in fogli
  • pepe rosa

Portate ad ebollizione metà della panna assieme ad una decina di grani di pepe rosa, poi spegnete il fuoco e lasciate riposare circa 20 minuti prima di filtrare la panna per eliminare i grani di pepe: frullate questa panna aromatizzata con metà mango sbucciato . Tagliate i frutti della passione e grazie ad un colino ed un cucchiaio separate il succo dai semi e dalla polpa. In una piccola casseruola mescolate i tuorli con lo zucchero e il latte, scaldate fino a 83 gradi, spegnete il fuoco ed aggiungete al composto caldo la gelatina ( precedentemente ammollata in acqua fredda per 10 minuti ) , la panna lasciata in infusione con il pepe rosa ed il mango, il succo ed il cioccolato bianco mescolando con una frusta. La panna restante andrà montata senza farla diventare tropo soda ed incorporata delicatamente al resto dei preparati. Versate la mousse negli stampi moneta n silicone e congelate completamente.

Per la glassa a specchio:

  • 160 gr di zucchero semolato
  • 140 ml di acqua
  • 70 gr di latte condensato
  • 100 gr di cioccolato bianco
  • colorante alimentare
  • 8 gr di gelatina in fogli

Portate a bollore lo zucchero con il latte condensato e l’acqua; a 103 gradi spegnete il fuoco ed aggiungete al composto caldo la gelatina ( precedentemente ammollata in acqua fredda per 10 minuti ) ed il cioccolato tritato. Aggiungete il colorante a vostro piacere, mixerate per qualche minuto e poi filtrate la glassa. La temperatura ideale di utilizzo della glassa è di 35 / 38 gradi; andrà versata in abbondanza sulle mousse appena tolte degli stampi ancora congelate. Impiattate e completate con il mango restante tagliato a cubetti.

Per i più pigri, una volta preparata  la mousse , la potete suddividere in coppette o bicchieri e raffreddarla semplicemente senza doverla congelare e glassare. Io per la presentazione ho preparato un po’ di croccante con caramello e semi di lino e sesamo nero: ottimo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.