Conchiglioni con ricotta, limone e asparagi

Pasqua si avvicina! Avete già scelto cosa portare in tavola? Io sicuramente proporrò questa ricetta, leggera ma ricca di gusto. Scegliete una buona pasta di grano duro trafilata al bronzo, ingredienti freschissimi e il piatto è pronto in men che non si dica.

 

 

Gli ingredienti per 4 persone:

  • 350 gr circa di conchiglioni da farcire
  • 400 gr di ricotta mista
  • 1 mazzetto di asparagi
  • 1 cipollotto di Tropea
  • 1 limone non trattato
  • 60 gr di parmigiano grattugiato
  • 60 gr di burro
  • 1 piccola patata
  • olio evo
  • sale
  • pepe
  • erba cipollina

Mondate gli asparagi, tagliate le punte e tenetele da parte, mentre i gambi andranno tagliati a tocchetti e messi in cottura con un bicchiere di acqua, la patata ( anche questa sbucciata e tagliata ) ed il cipollotto a rondelle. Tuffate le punte degli asparagi in acqua bollente e salata, la stessa che userete per lessare la pasta: cuocetele giusto 2 minuti, poi scolatele con una schiumarola e passatele sotto l’acqua fredda. Lessate la pasta, tenendola molto al dente. Preparate la farcia dei conchiglioni mescolando la ricotta, 40 gr di parmigiano, un filo di olio, abbondante pepe, sale, la scorza grattugiata del limone e un pizzico di erba cipollina. Scolate la pasta e passatela in 40 gr di burro fuso: farcite i conchiglioni ed in ognuno mettete una punta di asparago. Posizionate i conchiglioni in una teglia con il burro già utilizzato per condirli in precedenza ed il parmigiano restante, poi gratinateli lievemente al forno. Frullate gli asparagi cotti con il cipollotto, aggiungendo il burro restante ed insaporendo con sale e pepe. Servite la pasta con la crema densa di asparagi a specchio sul piatto e completate con le punte rimaste.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.