Pesche al bicchiere con amaretti e Porto

Ormai lo sapete, le gelatine e le mousse mi piacciono davvero tanto per i dessert: in un  semplice bicchiere si alternano consistenze diverse per piccole cucchiaiate di piacere. Vi consiglio di accompagnare questo dolce al bicchiere con qualche amaretto intero ed un piccolo sorso di vino Porto ben raffreddato.

image

Gli ingredienti per 8/10 bicchieri:

  • 6/8 nettarine gialle
  • 200 ml di Porto
  • 12 gr di gelatina in fogli
  • succo di un piccolo limone
  • 4 cucchiai di miele
  • 2 cucchiai di zucchero
  • 20 amaretti circa
  • acqua

Iniziate scaldando il vino Porto in un pentolino senza portare a bollore: una volta caldo  scioglietevi 6 gr di colla di pesce già ammollata in acqua fredda. Suddividete il composto nei bicchieri e trasferiteli in frigo a raffreddare. Nel frattempo sbucciate le pesche, togliete in nocciolo centrale e tagliatele a pezzetti: mettete le nettarine tagliate in una pentola con lo zucchero ed il miele, bagnate con il succo del limone e cuocete pochissimi minuti ( max 5 ) poi scioglietevi i fogli di gelatina restanti e frullate con il mixer. Sbriciolate  7/8 amaretti: riprendete i bicchieri dal frigo, quando si sarà già rappresa la gelatina di Porto e riempite le porzioni con la mousse di pesca inserendo qualche briciola di amaretti mentre suddividete il composto. Fate raffreddare per almeno 2 ore, e completate con briciole di amaretti e piccole fette di pesca .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.