Quiche con asparagi e robiola

Le torte salate sono, grazie alla loro versatilità, un piatto vincente per ogni tavola: perfette come antipasto, ma anche come secondo in porzioni più generose, ottime come snack o da accompagnare ad un calice di vino durante l’aperitivo, o perché no ad un delizioso picnic. Qualche piccolo trucco da sfruttare nella preparazione: usate gli impasti sempre molto freddi (sia per la pasta sfoglia, la brisée o la fillo), non create ripieni troppo acquosi che potrebbero rovinare la cottura della pasta, cuocete le torte sempre nel ripiano più basso del forno per far diventare bella croccante e dorata la pasta sul fondo, e lasciate riposare prima di servire in modo che i vari sapori si possano amalgamare al meglio. Ecco la nostra ricetta che strizza l’occhio alle primizie di primavera.

119

Gli ingredienti sono:

  • 1 rotolo di pasta brisée
  • un mazzetto di asparagi
  • 200 di robiola
  • 3 uova
  • 80 gr di prosciutto crudo
  • 40 gr di parmigiano grattugiato
  • semi di papavero
  • sale
  • pepe
  • erbe aromatiche (timo, maggiorana)
  • pane grattato

115

Lavate gli asparagi, eliminate la parte legnosa alla base e con il pelapatate ripulite lievemente il gambo: lessateli brevemente nella vaporiera (bastano 5 minuti). Preparate il ripieno tritando il prosciutto e mescolandolo alla robiola con 30gr di parmigiano grattugiato, due uova intere ed un tuorlo; amalgamate bene gli ingredienti, insaporite a piacere con erbe aromatiche, sale, pepe ed aggiungete una manciata di pane secco grattato.

118

Stendete il rotolo di pasta brisée e cospargetelo con i semi di papavero; aiutandovi con il mattarello, fate una leggera pressione sulla pasta per fare aderire i semi. Rivestite uno stampo (io ho usato un ring rettangolare all’interno di una teglia) con carta da forno, foderate con la pasta facendo in  modo da lasciare il lato con i semi di papavero verso l’esterno. Spolverizzate il fondo della vostra torta con delle briciole di pane secco prima di adagiarvi il ripieno: continuate a comporre la vostra quiche con gli asparagi lievemente lessati facendo un ordinato strato sulla parte superiore. Ripiegate morbidamente la pasta in eccesso e terminate con il parmigiano rimasto su tutta la superficie. Infornate a 180° per 40 minuti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.