Nancy cake – dedica a Tiziana

La ricetta di questo dolce è dedicata ad una nostra cara amica, appassionata come noi di golosità e cioccolata. Sicuramente incontrerà il gusto di tanti, e se vi volete cimentare nella decorazione in cioccolato la presentazione del dolce vi assicura un figurone.

17

Gli ingredienti sono:

  • 200 gr di frollini al cioccolato e nocciole
  • 400 gr di panna già zuccherata
  • 250 gr di mascarpone
  • 80 gr di burro
  • 3 cucchiaini di caffè solubile
  • 2 cucchiaini di cacao amaro
  • 200 gr di cioccolato fondente
  • 2 cucchiai di zucchero
  • 2 fogli di colla di pesce

13

Triate nel mixer i frollini ed unitevi il burro a temperatura ambiente; con il composto ottenuto realizzate la base del dolce utilizzando uno stampo a cerniera ( da 22 – 24 cm) avendo cura di foderare bene la base e i lati con la carta oleata. Lasciate in ammollo in acqua fredda la colla di pesce e quando sarà morbida scioglietela in un pentolino con qualche cucchiaio di panna. Montate la panna, unitevi anche quella con la colla di pesce sciolta, il mascarpone e lo zucchero.

14

Fate sciogliere a bagnomaria il cioccolato fondente. Dividete in due il composto di panna e mascarpone; in una parte aggiungete il caffè solubile, mescolate bene e adagiate il tutto sulla base già realizzata per creare il secondo strato e ripone in freezer per 15 minuti. Nel frattempo nella parte di crema restante in corporate il cacao e tre cucchiai di cioccolato fuso: completate il dolce con questo terzo strato e fate raffreddare bene in frigorifero per almeno 2 ore.

15

Per la decorazione in cioccolato utilizzate una foglio di carta oleata sul quale dovete far cadere tanti fili di cioccolato fuso (quello che vi è avanzato dalla crema) in modo casuale formando un reticolato; aiutandovi con due ring arrotolate delicatamente il foglio di carta e fate raffreddare in frigorifero. Al momento del servizio sformate il dolce eliminando la carta forno, spolverizzate con un po’ di cacao e posizionate la decorazione sulla vostra cake.

17

4 Replies

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *