Ravioli doppio ripieno

Questo raviolo non ricorda sicuramente quelli classici, né per forma né per la dimensione, ma vi da la possibilità di alternare due ripieni differenti e distinti, facendoli incontrare grazie alla persistenza dei sapori utilizzati.

24

Gli ingredienti per 6 persone sono:

  • 400 gr circa di farina di grano duro
  • 4 uova intere
  • 2 cucchiaini di semi di papavero
  • 150 gr di gorgonzola dolce
  • 2 pere
  • 80 gr di parmigiano reggiano grattugiato
  • 50 gr di gherigli di noci
  • 1 cucchiaino di senape
  • 40 gr di burro
  • sale
  • olio e.v.o.
  • peperoncino macinato (o paprica piccante)

22

Iniziate impastando la farina, le uova e i semi di papavero, per ottenere un impasto omogeneo da avvolgere nella pellicola e lasciar riposare circa mezz’ora. Nel frattempo sbucciate le pere e tagliatele a pezzetti molto piccoli: trasferiteli in una padella con un filo d’olio, un pizzico di sale, la senape e cuocete e schiacciate con una forchetta fino a trasformare il tutto in una purea (se risulta troppo morbida aggiungete un po’ di pane grattato). In un piccolo recipiente mescolate il gorgonzola con 40 gr di parmigiano; avrete cosi ottenuto i due ripieni per farcire i ravioli.

23

Stendete la pasta e ricavate dei quadrati di circa 10 – 12 cm per lato; aiutandovi con un cucchiaio, adagiate una piccola quantità di entrambi i ripieni sullo stesso quadrato  avendo cura di non farli incontrare ripiegando la pasta per chiudere il raviolo. Continuate fino ad esaurire gli ingredienti. Fate cuocere i ravioli in abbondante acqua salata; a cottura ultimata serviteli con burro fuso, abbondante parmigiano, qualche gheriglio di noce tagliato grossolanamente e una piccola spolverata di peperoncino.

24

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.