Viva la semplicità! …Torta bicolore

Domenica mattina di settembre, l’aria fresca che quasi odora di pioggia entra dalle finestre socchiuse: cosa c’è di meglio di una sana torta da forno per una bella colazione?! Non c’è modo migliore di svegliare la casa con il fragrante profumo di un dolce super veloce da preparare, che ho sempre amato e che accontenta i gusti di tutti: questa è la mia versione.

FullSizeRender

Gli ingredienti sono:

  • 400 gr di farina per dolci (70% farina 00 e 30% amido di mais)
  • 150 gr di zucchero
  • 100 ml di panna
  • 3 uova intere
  • 80 gr di burro + una noce per imburrare la teglia
  • 3 cucchiaini di cacao amaro in polvere
  • 1 bustina di lievito vanigliato
  • 100 gr di cioccolato fondente
  • 1 cucchiaino di caffè solubile
  • 100 ml di latte
  • 3 cucchiai di zucchero di canna
  • un pizzico di sale fino

image1s

Mentre fate sciogliere il burro, in un recipiente mescolate energicamente lo zucchero semolato con le tre uova fino a renderle spumose. Con lo sbattitore elettrico montate la panna. Unite le uova con lo zucchero, la panna e i burro fuso con la farina, setacciandola poco a poco: aggiungete un pizzico di sale, il latte e la bustina di lievito. Dividete in due parti il composto e in una delle due parti aggiungete il cacao, il caffè solubile e il cioccolato fondente tritato al coltello. Imburrate uno stampo a cerniera con il foro centrale e cospargete i bordi con lo zucchero di canna.

image2s

Con l’aiuto di un cucchiaio o di una spatola versate i composti nello stampo alternandoli in modo che non si mescolino nello stampo: prima di infornare, mescolate in modo grossolano gli impasti bianco e nero per ottenere un effetto “marmorizzato”. Cuocete per 35 – 40 minuti a 180° a forno statico. Una volta cotta la torta, fatela raffreddare, sformatela e servitela su di una alzata con una leggera spolverata di zucchero a velo.

image4s

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.