Tonno al pistacchio e albicocche

Siamo agli sgoccioli di questa estate, ma facendo la spesa non ho resistito a prendere le ultime albicocche della stagione. L’albicocca è uno dei frutti che preferisco in assoluto,

sia da mangiare una dietro l’altra in preda a raptus di fame, così come nelle confetture, ma anche in cucina, utilizzata in modi meno usuali; in questa ricetta ve la propongo in veste salata sfruttando la sua parte dolce ed acida in abbinamento al tonno. Questo piatto è piuttosto facile e basta davvero poco tempo per prepararlo.

Gli ingredienti per 4 persone:

  • 400/500 gr di trancio di tonno (abbattuto)
  • 8/10 albicocche
  • 1 tuorlo d’uovo
  • oliodi semi
  • Salsa Worcestershire
  • tabasco
  • sale
  • pepe nero
  • granella di pistacchi
  • olio evo
  • Menta

Lavate le albicocche, tagliatele a metà eliminando il nocciolo ed ungetele lievemente con olio evo; scaldate una bistecchiera rigata e cuocete per 4/5 minuti le albicocche sulla metà aperta. Spegnete la fiamma, girate le albicocche, salatele e pepatele. Nel bicchiere del frullatore ad immersione mettete l’uovo, un pizzico di sale e versando l’uovo di semi a filo realizzare una maionese con il mixer: quando la maionese prenderà corpo spegnete il mixer aggiungete un paio di cucchiaini di salsa Worcestershire ed uno di tabasco e mescolate bene. Tagliate il trancio di tonno in 4 fette il più regolare possibile ( l’impiattamento sarà più preciso e regolare ); rigirate le fette di tonno nella granella di pistacchi premendo bene per fare aderire. Scaldate una padella con un filo di olio e scottate il tonno cuocendolo un minuto per lato. Impiantate partendo da dei tocchi di maionese sparsi per il piatto, tagliate il tonno in parti regolari e disponetele accanto alla maionese: condite con olio a crudo e sale. Completate con le albicocche, meglio se divise in quarti, qualche foglia di menta e qualche goccia di succo delle albicocche che sicuramente sarà rimasto sulla bistecchiera.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.